Le eccellenze di Tivissima

Lorem ipsum dolor sit amet

 

punti LE ECCELLENZE DI TIVISSIMA

Tivissima è orgogliosa di avvalersi del contributo e del supporto di giovani Siciliani di grande talento nel mondo del cinema, della pubblicità, della televisione, della grafica. La grande innovazione portata da Tivissima Italia nel campo della comunicazione parte dall’intuizione del suo art director e passa anche da queste eccellenze.

Toni Trupia

Toni Trupia nato ad Agrigento il 6 maggio 1979 è un regista e sceneggiatore italiano. Cresciuto a Favara, dopo il diploma si trasferisce a Roma, dove inizia a fare alcune esperienze, dirigendo diversi cortometraggi, tra questi: Rigor Mortis del 1998 e Punti di vista: Favara Sconosciuta. Nel 2001 decide di frequentare il corso di regia al Centro Sperimentale di Cinematografia. Nel 2003 collabora, come assistente alla regia, al cortometraggio L’appello di un amico diretto da Mario Monicelli. Ha diretto vari cortometraggi tra cui: Fazzu tozza e jettu ‘o ventu del 2001 (Arcipelago film festival 2002), La morte del vecchio del 2002, presentato al Taormina Film Festival e all’European Film Festival, Za La Mort presentato a CortoLazio 2003), Tita (Anteprima Spazio Giovani al Torino Film Festival) e Cari amici vicini e lontani del 2004, prodotto da Rai Cinema, con Lando Buzzanca e uscito nelle sale come episodio del film Incidenti; Dopo essere stato assistente alla regia di Michele Placido, nel 2007 dirige L’uomo giusto. Nel 2010 ha collaborato alla sceneggiatura del film: Vallanzasca – Gli angeli del male, interpretato da Kim Rossi Stuart e diretto da Michele Placido. Ha insegnato regia alla Nuct di Roma. Nel 2012 realizza il lungometraggio, Itaker – Vietato agli italiani, acclamato dalla critica e distribuito in sala da Cinecittà Luce. Il film è interpretato da Francesco Scianna, Monica Bîrlădeanu e dallo stesso Michele Placido che collabora anche alla sceneggiatura.

 2012 – “Itaker – Vietato agli italiani”

Giuseppe Cimino

Giuseppe Cimino nasce ad Agrigento il 20 novembre 1981. Studia a Milano, dove consegue la laurea in regia e produzione audio video presso l’Istituto Europeo di Design, e nel frattempo muove i primi passi. Tra i suoi primi lavori, la regia del cortometraggio “Il lato sinistro del cuore”, la regia del videoclip “Spider” dei Sunflower, il documentario “Distanti dalle stelle”. Nel 2006 collabora, come assistente alla regia, del videoclip di ZUCCHERO-OCCHI- di Ago Panini. Nel 2007 è stato assistente alla regia, del film –Galantuomini- di Edoardo Winspeare con Donatella Finocchiaro, Fabrizio Gifuni, e Beppe Fiorello Rai e Acaba Produzioni- Roma. Nel 2007 collabora come assistente alla regia unità italiana del film – The International- di Tom Tyker con Naomi Watts e Clive Owen Sony Pictures (Stati Uniti) Cineroma-Roma. Tra il 2007 e il 2008 è stato docente presso l’Istituto Europeo di Design del corso “Cineforum”. Nel 2008 è assistente alla regia unità italiana del film – The Other Man- di Richard Eyre con Liam Neeson e Antonio Banderas Rainmark Films (Uk) e Panorama Film –Roma-. Nel 2012 è vincitore del Festival Percezioni con l’opera video “The simple life”. Lo stesso anno è uno dei registi selezionati per il Castellammare film Festival con la giuria di Pasquale Scimeca. Nel 2013 ha curato la regia del vidoeclip “La Rivoluzione” del gruppo musicale “Cordepazze”, presentato da Repubblica Tv. Nel 2014 il suo nuovo cortometraggio “Jarovoe” è selezionato al Festival di Cannes –Sezione Short Film Corner-.

2014 –  “Jarovoe” cortometraggio selezionato al Festival di Cannes –Sezione Short Film Corner. 

Giuseppe Bennica

Giuseppe Bennica  inizia ad appassionarsi al video all’età di dodici anni, da allora inizio’ a prendere confidenza con le telecamere coltivando la passione per la regia televisiva e cinematografica. Passa, appena quattordicenne, ai primi filmati di matrimonio per zii ed amici….OGGI è l’art director di Tivissima, innovatore per vocazione e scelta, ha condotto Tivissima ad essere la prima agenzia di comunicazione su Google nella REALIZZAZIONE DI SPOT in SICILIA, CALABRIA, MOLISE, PUGLIA, BASILICATA.  Fra i suoi lavori degni di nota vanno ricordati: il docufilm “Figli del Set”, del regista catanese Alfredo Lo Piero, al quale ha lavorato come aiuto regista e alla direzione della fotografia. “Figli del Set”  è un omaggio agli oltre cinquant’anni di storia del cinema d’autore italiano attraverso i racconti di molti figli d’arte, il tutto orchestrato dalla prestigiosa voce di Giancarlo Giannini. Il docufilm ha ricevuto due riconoscimenti alla XXesima edizione del festival di Teramo per la direzione della fotografia cinematografica GIANNI DI VENANZIO. Premiato al Giffoni Film Festival 2016

 Il trailer del premiatissimo docufilm “Figli del Set”

Video della premiazione del regista Alfredo Lo Piero e della sceneggiatrice Carlotta Bolognini

Altra esperienza ad altissimo livello è la compartecipazione al corto CINECITTA’ DREAMS  con il pluripremiato, Golden Globe e David Donatello, Daniele Nannuzzi alla regia e direzione della fotografia.

locandina della premiazione Daniele Nannuzzi

Locandina di “Cinecittà Dream” Workshop diretto da Daniele Nannuzzi (sotto) celebre direttore della fotografia.

La creatività di Giuseppe Bennica non si esaurisce qui, un’altra creatura cinematografica sta per essere partorita, si tratta di un film che tratterà uno spinoso e contrastante argomento, quello della privatizzazione dell’acqua. E’ già iniziato il lungo e impegnativo lavoro di preparazione che prevede cast e troupe di fama sia regionale che nazionale.

 

articolo giuseppe bennica

Articolo pubblicato sul quotidiano “Giornale di Sicilia” sabato 8 novembre 2014

     Intervista tenuta da Giuseppe Bennica sugli Archi di Pasqua di San Biagio Platani

Stefano Galvano  nato ad Agrigento il 19/02/1984 Pratica la professione di architetto – Laurea presso l’Università degli Studi di Palermo conseguita il 23/04/2009. Le immagini che vi proponiamo ,di seguito, non sono fotografie ma elaborazioni 3d di alcuni lavori.

10708793_857333250964782_4688615684623846187_o


10644264_857333027631471_1116012602741962601_o

10620356_857333090964798_225094098090439565_o

10620035_857333310964776_3819541133086532824_o

 

Antonio Todaro Tanto giovane quanto promettente. Antonio nasce ad Agrigento il 13 febbraio 1994. Studia sin da piccolo con fervido interesse pianoforte raggiungendo anche in campo musicale ottimi traguardi, il suo più recente lavoro lo vede co-autore del brano e della melodia per lo spot natalizio di Cirinaro giocattoli. A quattordici anni si iscrive all’indirizzo di grafica pubblicitaria per affinare le sue doti artistiche e le abilità tecnologiche sino a realizzare animazioni in 3D e montaggi video. Il tempo e l’esperienza gli consentono di raggiungere traguardi inaspettati, acquisendo grande abilità tecnica e rappresentativa con svariati soggetti riuscendo ad utilizzare autonomamente le tecniche della prospettiva. Completa il ricco profilo di Antonio la vocazione per il disegno, si diletta infatti in realizzazioni con inchiostro di china ed a matita. Di seguito trovate alcuni dei suoi lavori.

J AX-inchiostro di china

 

MARRACASH-MATITA

 

J AX-matita

 

HANCOCK-matita

 

altAmJRrrd70fiwpfod5ERrgu5yWnAKbMwg9rCNI39NVfwG

punti

 

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *